Numeri

Ad una signora, è risaputo, non si chiede l’età.
A nessuno, aggiungerei, si dovrebbe domandare senza vergogna l’ammontare del suo ISEE, del suo patrimonio mobiliare, nonché del suo canone d’affitto / tassa sulla proprietà. E via ficcanasando.
Sono esclusi dal novero gl’impiegati di patronato e pochi intimi, ad assoluta discrezione dell’interrogato: se non siete apertamente definiti intimi dallo stesso, l’astinenza è buona norma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...