Elevarsi di status

Capisci che il tuo blog, ed in generale la tua presenza su una piattaforma, sta assumendo un nuovo status ed elevandosi ad un livello superiore quando:

  1. cominci a dover riempire la “lista di moderazione” dei commenti;
    .
  2. incontri in giro vecchie (e sgradite, o quantomeno preoccupanti) conoscenze;
    .
  3. devi sorbirti certe cantilene di pseudo-intellettuali che credono, ahimè quanto erroneamente, di riconoscere in te un’anima gemella;
    .
  4. senti che stai rischiando di farti un troll tutto tuo. Di nuovo, sigh. E lo eviti, ma per un pelo…!

Adesso scusate, ho da vivere e sto per uscire.
I Curriculum Vitae degli Aspiranti Troll lasciateli pure al mio segretario, grazie.

27 pensieri riguardo “Elevarsi di status

  1. Io mese scorso WordPress mi ha fatto i consueti auguri annuali ricordandomi che sono su questa piattaforma da ormai 12 anni e di blog ne ho avuti diversi. Quando qualche mese fa ho chiuso definitivamente l’ultimo è stata per me come una specie di liberazione, e ultimamente sto pure pensando di chiudere e cancellare definitivamente l’account, tanto più che commentare (poco, e quei pochi commenti settimanali sono pure chilometrici in certi casi come hai ben potuto vedere anche tu) e mettere qualche “mi piace” (anche se non sempre) altro non faccio, perciò sto seriamente prendendo in considerazione anche quello.

    Per il resto quando i follower aumentano è sì un piacere ma aumentano anche le eventuali rogne da gestire. Col tempo troverai sia l’equilibrio che il giusto metodo anche qui.

    Buona passeggiata nel frattempo.

    Piace a 2 people

    1. Il sempre solerte WordPress, con il suo spassoso Sei molto coinvolto! 😄
      (Lo perdono, perché almeno non è stupidiota come Facebook).
      Certo, se non sfrutti un account è un peccato; meglio rifletterci su e riprendere ad interagire oppure dare uno stop.
      Passato un tot. di tempo, anch’io ho preferito sempre chiudere i blog che avevo deciso di non aggiornare più. Mi sarebbe pesato, al contrario, sapere che una cosa bella si era ridotta ad un relitto in mezzo al mare del web: meglio conservare tutto il bene che ne è venuto – anche salvando ed archiviando tutto, certo – ed andare avanti.
      Non so quanti blog abbia avuto di preciso, ma siamo sopra la decina; il primo l’ho aperto addirittura su Msn (!) nel 2005… sembra ieri… pazzesco O_o
      I troll ci sono sempre stati, ma per fortuna non sono mai stata abbastanza “grossa” da attirarli come falene. Non sono una persona diplomatica di natura, penso che la miglior cosa sia sempre, nel dubbio, imbracciare il lanciafiamme e fare piazza pulita 😄 Ma, comunque, me la cavo, via.

      Piace a 1 persona

      1. Pure io avevo nel 2001 su Netlog per poi migrare l’anno dopo sul glorioso Windows Live Spaces (e il Messenger, mai rimpianto abbastanza…), per poi migrare su WordPress alla chiusura di questo. Come numero di blog sono sulla decina pure io, e durante il percorso ho fatto esattamente le tue stesse cose, quindi sì, ti capisco perfettamente in ogni riga, mancanza di diplomazia compresa (con in più ogni tanto del black humor).

        Ho sempre chiuso i blog quando ormai non avevo più nulla da dire, come anche quest’ultimo caso, e anche se ogni tanto mi manca scrivere qualcosa, non è abbastanza da giustificare l’apertura di un nuovo blog.

        Ora da qualche settimana scrivo qualcosa su Instagram sotto forma di immagini. Niente numeri grossi nemmeno lì, e sicuramente posso esprimermi meglio che su Twitter (anche lì ci sono ormai da 9 anni, quando si era veramente in quattro gatti contati e felici prima dell’arrivo dei barbari a rovinarlo).

        Per i troll e rompiscatole in generale per fortuna sono stati rari in tutti questi anni, ma quando venivano scappavano dopo qualche minuto 😏

        Fai bene a fare piazza pulita, meglio tagliare il tutto dalle radici fin da subito.

        Piace a 1 persona

        1. Ah già, si chiamava Live Spaces la costola di MSN Messenger.
          Tra questo e WordPress io ci misi in mezzo Splinder. Che ricordi!
          Ma, a proposito, volevo chiederti come si chiamassero i tuoi blog più duraturi qui: magari li conosco pure, o ci sono capitata.
          A parte questo, potrei mantenere un account anche “solo” per leggere gli altri, commentando o meno. Una volta, fra un tentativo e l’altro di farlo funzionare bene per me, l’ho fatto con Fb, aprendo un profilo di sola lettura.
          Comunque tu scelga, andrà bene.

          Piace a 1 persona

  2. Ogni tanto un collega mi chiede perché io non adotti semplici regole per implementare la visibilità dei miei blog e bla bla bla per aumentare i contatti e bla bla bla. Ho cercato di spiegargli che una cosa è un piccolo blog personale dove si chiacchiera fra amici, e se arriva il rompiscatole molesto ci vuole poco a scacciarlo, un’altra è un blog avviato dove alla fine vengono a bussare solo rompiscatole, troll e bestiame vario. Ovviamente non ha capito: pensa che io stia rinunciando a incassi milionari… 😀
    Mi spiace per i commenti molesti, quando mi capitano mi danno alquanto fastidio quindi faccio il tifo per te: delega tutto al tuo segretario! 😀

    Piace a 2 people

    1. In effetti mi sa che al prossimo giro mando in avanscoperta Ambrogio… ehm, Alfred… cioè, volevo dire Sandro e bon, se li smazza lui 😀
      Certo, a volte è anche divertente rispondere in modo apparentemente serio e persino impegnato, e tirarli matti come sulla giostra dei cavalli – ti inseguono ma non possono prenderti, la distanza resta sempre la stessa, e magari alla fine si gira talmente forte che la giostra crolla e ci finiscono sotto (citazione super-colta da un film che abbiamo commentato di recente 😜 )

      Piace a 1 persona

    1. Ebbene sì, pensa che una volta erano esclusiva dei forum.
      No worry, la costa qui è bellissima anche se infestata dagli squali, ed ho con me il machete 😉
      Come giustamente osservi, la vita è troppo breve per bere vino scadente. O per bere Coca-cola anziché Pepsi, aggiungo io 😀

      "Mi piace"

    1. Se sei un troll-capra, cioè testardo ma nobile (da sempre le capre sono calunniate e considerate malvagie, ma non è vero! E’ che le dipingono così…), hai ottime possibilità.
      Se sei un po’ duro di corteccia, ma non meschino e attaccabrighe, sei dei nostri; come la mascotte delle squadre di football! 🙂

      "Mi piace"

      1. Io ho iniziato il mio blog su live e dopo l’ho dovuto trasportare su wordpress con tutte le modifiche rognose del caso e cercando di salvare il salvabile. Su wordpress l’ho sempre modificato e aggiornato, scrivendo solo per un bisogno mio di espressione e non per raccogliere gente e commenti. Solo che dopo tanti anni è successo questo. Quindi è un peccato che qualcuno di voi abbia chiuso un blog perchè a volte solo dopo tanto tempo si ha la bella sorpresa di una certa presenza. I troll si possono moderare o cancellare. Fortunatamente WordPress da questa possibilità. Comunque nonostante i social e youtube sembra che i blog persistano e il motivo è che WordPress da l’opportunità di trasformare un diario in sito commerciale. Comunque visto che non si sa mai, meglio salvarsi i post e stamparsi tutto perchè quando decidono di chiudere una piattaforma danno un breve preavviso e quindi meglio salvare tutto prima.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...