Te Deum (Settembre 2019)

Al termine di questo mese voglio ringraziare il Signore per:

  • i cinque giorni di vacanza al mare, con tutto quel che c’è stato dentro, ed in particolare per l’ospitalità squisita di S. e D.;
  • l’avvocato, anzi gli avvocati, che mi hanno segnalato, e che fortunatamente garantiscono il gratuito patrocinio (oltre ad una buona competenza, come ho potuto appurare);
  • il lavoretto extra d’un paio di settimane che mi han proposto, per cui tirerò su qualche soldo… tanto per cambiare, e per campare!;
  • il libro di Safran Foer sul cambiamento climatico, prezioso;
  • ovviamente, l’autunno in sé, che mi ha portato un gran sollievo – e che fornirà a molti l’occasione di negare il succitato cambiamento climatico ed anzi lamentarsi del freddo;
  • i fichi!!!;
  • Supernatural, che è fichi-ssimo;
  • la Benedetta (Bianchi Porro).

9 pensieri riguardo “Te Deum (Settembre 2019)

  1. Immagino che “Supernatural” sia una serie televisiva della quale io ignoro tutto. A me è venuto in mente il disco di 20 anni fa di Santana (e mi vien male a scrivere di 20 anni fa, a me sembra un disco recente!), ma anche un pezzo dance di Cerrone, “Supernature” il cui testo e video tratta in fondo di questioni ambientali https://www.youtube.com/watch?v=QgGK4qBTwpw
    Lo so, scrivo delle cretinate, è più forte di me.

    Piace a 1 persona

    1. Ahah, maddài 😀
      Che cretinate… invecchiare scuote tutti, me compresa che vent’anni fa (!) scoprivo i Guns n’ Roses e andavo in giro in Germania, dov’eravamo in gita scolastica, con maglietta e giubbino leggeri e le maniche rimboccate – con la neve intorno. “I bei tempi andati”, eccetera 😉
      Certo, Santana è roba anche mia – seppure di rimbalzo – ma questo Cerrone proprio mi mancava!
      E sì, naturalmente Supernatural è una serie tv (iniziata nel 2006, proseguita per mi pare 15 stagioni, l’ultima delle quali appena prodotta o in produzione… una cosa così). Come si può intuire contiene un alto tasso di colest… di demoni, mostri, vampiri, streghe e quant’altro oltre natura, ma forse quando la sbirciai la prima volta mi feci ingannare proprio da questo: mentre il fulcro di tutto è il legame tra fratelli, ossia i due protagonisti.

      Piace a 1 persona

        1. Congiuntura perfetta…
          … ricordo in particolare che ci ho messo una settimana per capirci qualcosa, cioè per abituarmi al sound (all’inizio sentivo solo rumore e praticamente non distinguevo nemmeno le parole).
          Avevo fatto un salto doppio carpiato, per altro (il triplo sarebbe arrivato solo col metal), passando senza mezze misure da Celine Dion (grandissima!) ai Guns XD

          "Mi piace"

  2. Mi associo al ringraziamento per quanto riguarda i fichi; l’autunno ancora stenta a prendere il posto dell’estate, ma non disperiamo. Per tutto il resto sono contento per te, compreso il gratuito patrocinio. Safran Froer non l’avevo mai sentito nominare, così come la tua guida spirituale, dovrò aggiornarmi.

    Piace a 1 persona

    1. Tanta pappa nuova, allora 😉
      Intanto, i primi fichi li ho appena comprati (quelli piccoli e neri, come Calimero) e per stasera mi sembrano maturi al punto giusto ❤ Toglietemi tutto, ma non il buon cibo (e in particolare: fichi, castagne, patate a tutte le guise possibili, agrumi. Per il cesto natalizio poi ti specifico il mio indirizzo…).
      Ho dovuto farmi seguire per una faccenda non terribile, ma comunque da prendere seriamente e da sbrigare. Come parte lesa, lo specifico perché tu sappia che se il cesto natalizio non arriva non ti cercherò per farti del male 😜
      Safran Foer (Jonathan, perché c'è anche il fratello Franklin e pure un terzo fratello che non so però come si chiami né se scriva) lo apprezzo come saggista, ma i suoi romanzi, che pure hanno avuto un gran successo, mi stancano – ad es. Molto forte, incredibilmente vicino. Di quest’ultimo libro comunque scriverò qualcosa a breve.

      "Mi piace"

    1. Se le cose vanno male, stare a rimuginarci non fa che peggiorarle.
      Certo, questo lo posso dire ora, mentre “da giovane” avevo una discreta tendenza a trascinarmele, ecco 😅
      E poi, è un po’ come quando ero bambina e mio papà tornava a casa la sera dal lavoro portandomi una di quelle buste a sorpresa con dentro mille giochini e regali… come si fa a non saltarGli al collo e riempirLo di baci? 😉

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...