Serie tv .4: God friended me

god-friended-me-wallpaper

Un ragazzo riceve sul suo profilo social una richiesta di amicizia da parte di Dio: parte da questa premessa la serie televisiva americana God friended me, in onda in prima visione ogni sabato alle 16.30 su Italia 1.
La serie racconta le avventure di Miles Finer, ateo ma figlio di un pastore evangelico, che grazie a questo contatto virtuale incontra persone a cui cambia (o salva) la vita.
«In God friended me c’è del buono – scrive Andrea Fagioli su Avvenire -, anche se la serie è stata bollata come melensa e banale… l’idea di unire un piano divino ai moderni mezzi di comunicazione con un Dio digitale e sempre connesso, non è male, soprattutto se sviluppata in modo garbato come in questo caso, con sullo sfondo temi importanti come l’accoglienza o il rispetto delle diversità, oltre a una riflessione, sia pure semplificata, su fede, vita e felicità».
In effetti, stando alle prime puntate, sembra che gli autori abbiano dato alla serie un approccio attuale, sensibile e poco scontato, inclusivo e senza risposte preconfezionate, lontano da certe apologie che tendenzialmente finiscono per tenere a distanza proprio le persone che vorrebbero avvicinare alla riflessione sulla fede.

Prendo in prestito dalla newsletter di Evangelici.net questa breve descrizione di una serie che avevo sentito citare ma nulla più, e che sto seguendo da due sabato.
Non so se sia possibile recuperare in streaming le prime puntate (essendo trasmessa su Mediaset, dovrebbe esserlo), ad ogni modo ve la consiglio.

god-friended-me

Inoltre pubblico qui il messaggio conclusivo di ogni numero della newsletter:

Se la Guida alla settimana ti piace, suggeriscila ai tuoi amici: iscriversi è gratuito e semplice. E se un giorno vorrai disiscriverti, basta una mail con oggetto “cancellazione” e non la riceverai più.

Siccome a me piace, e voi siete miei amici, ve la suggerisco 😉

10 pensieri riguardo “Serie tv .4: God friended me

  1. Ma in realtà il Dio in questione era la CIA, o Bill Gates? 😛
    A parte gli scherzi una volta l’ho incrociata e mi sono ricordato che me la consigliavi, anche se a dire il vero quel poco che ho visto non mi ha impressionato. Vedremo. 😉

    Piace a 1 persona

    1. Ancora non si sa: quindi, se tu lo scopri, non riferire! Per conto mio, dietro c’è davvero Dio 😉
      Oppure, alla fine verrà alla luce davvero uno scherzo-complotto per destabilizzare l’ateismo di Miles, ma a quel punto non farà più testo, perché quel che doveva capire l’avrà capito.

      Piace a 1 persona

      1. Io la sto vedendo in questi giorni. Non fa ridere, anzi in molti punti è di un trash sgradevolissimo, ma Sofia Vergara è di una tale bellezza che non riesco a scollarmi dallo schermo. 🙂 Colgo l’occasione per dirti che ho pubblicato

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...