Come lievito madre

Amo sempre leggere e, alle volte, proseguire meme; soprattutto se si tratta di scambiarsi indirizzi di nuovi e deliziosi blog. L’ultimo, riproposto dal buon Matavitatau (che ha pure avuto la compiacenza di citarmi) mi ha fatto per l’ennesima volta pensare a quanto mi renda orgogliosa – senza alcuna pretesa – veder lievitare, piano piano come un impasto tenuto ben al caldo durante la notte, il numero di lettori di quei blog che ho incontrato quand’erano ancora neonati o infanti.
Il mio potere di persuasione poi è ben poca cosa ed i cuccioli migliori han gambe da sé per correre: eppure, la possibilità d’aver convogliata anche una sola goccia nel loro mare mi rallegra.

Un pensiero riguardo “Come lievito madre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...