La ruffiana

Non lo sentivo da quasi tre anni, da quando lo invitai ad una conferenza sulla Xa MAS – lui ha un parente, immagino un nonno oppure un prozio, che ne faceva parte ed ogni tanto me lo raccontava.
Dopo di allora l’avevo dato per disperso: le volte che ho provato a contattarlo non rispondeva, ed in seguito non è più riaffiorato; avevo concluso che fosse stato rapito dai trafficanti in Thailandia durante un viaggio per turismo sessuale oppure che, più semplicemente, non gli andasse più di tampinarmi.
Ed invece in settimana eccolo: il mio ex (quantomeno quello con cui ho avuto una semi-storia semi-seria, per quanto balorda) che ripoppa fuori.
E che voleva?, direte voi. Ebbene: dopo avermi posto la domanda di rito numero uno (Tutto bene?), e la domanda di rito numero due (Sei interessata a fare sesso?), dato che non cedevo anzi l’ho informato di essere fidanzata, ha cercato di arruolarmi in qualità di sua ruffiana.

Per la precisione, a me ha chiesto se fossi “interessata a qualcosa in ambito erotico alternativo. Molto alternativo”. Al che mi son chiesta, che altro si sarà inventato dopo il pissing ed i trans?
Niente di nuovo, in realtà: è ancora fissato con l’urina, i piedi (cose che qualifica come “non invasive”) e a proposito di eventuali candidate over 50, dice, “no problem. Anzi anche meglio”.
M’è andata bene, mi pare: della mia urina son gelosa, vivo in calzettoni e son troppo giovane.

20 pensieri riguardo “La ruffiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...