230222

Tra mezz’ora potrò vedere e toccare,
ancora una volta, il mio papà ♡
Che grande grazia!

E proprio oggi cade anche il terzo anniversario
della nascita al cielo di mia mamma.

4 pensieri riguardo “230222

    1. Sì, i cattolici chiamano il giorno della morte “nascita al cielo”.
      E dopotutto è logico, e mostra il volto gioioso di una fede troppo spesso mortificata (appunto) dall’abitudine.

      Toccare e vedere nel senso che oggi c’è stata l’esumazione del corpo (solo parzialmente decomposto, infatti verrà cremato) di mio padre, dopo i canonici 10 anni nella tomba a terra.
      Verrà deposto nell’ossario di famiglia, insieme a mia mamma e mio fratello.
      E l’ho potuto salutare con calma e – lo so, a molti fa orrore ma a me no – toccarne le ossa, lasciargli un bacio sul cranio come feci anche con mio fratello.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...