Sulla strada

Stamane raggiungo il solito parcheggio, scendo dall’auto e mi avvio lungo la solita strada verso il lavoro. Ho le gambe di legno per l’acido lattico, e il caldo non aiuta; ma so che dopo un’oretta, superato il trauma dell’alzata precoce e del (forse nemmeno) mezzo chilometro a piedi, comincerò a recuperare vivacità.A parte le smadonnate […]

Read More Sulla strada

Lui / Grazie dei fior

Il mio fanciullo è un bravo ragazzo, integerrimo.Ama gli animali (ricambiato) e la natura tutta, tanto che se – come talvolta ho desiderato di fare – gli regalassi dei fiori recisi o còlti gradirebbe il pensiero ma non la scelta del gesto, ne sarebbe dispiaciuto.E allora io, furbetta, per fargliene dono senza turbarlo ho preso […]

Read More Lui / Grazie dei fior

Sic et simpliciter

Nel nostro Paese ci sono OGGI decine di migliaia di lavoratori sospesi dallo stipendio per non aver accettato di farsi violentare con il farmaco più pericoloso della storia della medicina imposto da un manipolo di criminali golpisti. Buon primo maggio un par de palle. (Andrea Deltamp)

Read More Sic et simpliciter

Novecento .7: Brava e maledetta

Brava perché lo fu, in una misura ed un modo purtroppo poco indagati.Maledetta perché, al pari della sua Junta, protagonista ed eroina tragica del primo film (se non ricordo male) da lei diretto – ossia Bella e maledetta – fu insensatamente osteggiata e danneggiata fino all’ultimo.Sto parlando di Leni Riefenstahl, la cosiddetta “regista del Führer” […]

Read More Novecento .7: Brava e maledetta

Impara il judo con Putin

Ho avviato una ricerca sul catalogo del circuito interbibliotecario per “vladimir putin”, e già in seconda pagina, dopo aver aggiunto alla nuova lista di letture Lilin, la Politkovskaya, dell’Arti ed un quaderno Limes, mi trovo davanti questo titolo: Impara il judo con Putin: la storia, la tecnica, la preparazione. Certo, è meno generalista di un […]

Read More Impara il judo con Putin

Sogni .34: Esplosioni e sparizioni

Due immagini, due situazioni ripetute su cui si è imperniato l’ultimo sogno mattutino: un aereo in caduta libera ed una pianta in vaso scomparsa. Nel primo tempo, per così dire, mi trovavo alla finestra del salotto di casa mia con vicino due amici.Mentre parliamo, ad un certo punto notiamo un puntolino nel cielo che sembra […]

Read More Sogni .34: Esplosioni e sparizioni

Luoghi abbandonati .4: UrbEx

Il termine UrbEx sta per Urban Exploration: l’esplorazione libera ed informale dei territori urbani e liminali, alla ricerca di reperti del passato, situazioni di confine e segni di trasformazioni avvenute (lo scopro leggendo questo bel post in proposito su Hic Rhodus); concetto nel quale si iscrive perfettamente anche l’idea di andar per luoghi abbandonati.Un buon […]

Read More Luoghi abbandonati .4: UrbEx

Lui / Non ho fame

Non è successo subito. Ma da qualche mese, diciamo sei mesi, quando non sto insieme a lui non ho più fame, o meglio: voglia.Scesa a Roma per Pasqua, ho mangiato regolarmente (pure in quantità eccessive per i miei gusti), ma soprattutto volentieri. Pasti normali: dalle proteine alle vitamine, ecc. Invece ora che son tornata a […]

Read More Lui / Non ho fame

(Tanto) rumore per nulla

Dalla newsletter di Evangelici.it n° 310 La Stampa, lo abbiamo notato in diverse occasioni, si accredita in maniera sempre più significativa come portavoce delle istanze lgbt. Posizione legittima, naturalmente, peccato che a volte la situazione sfugga di mano e l’occasione lasci il posto al pretesto. Come è avvenuto qualche giorno fa, quando la testata ha dedicato due pagine a […]

Read More (Tanto) rumore per nulla

Eroi

Zelensky: “Noi siamo eroi. Resistiamo da 50 giorni. L’Ucraina è un esempio per il mondo libero”.Tralasciamo che una resistenza di manco ‘ddu mesi (capirai) di per sé non ha nulla di eroico.Tralasciamo che il mondo libero, la democrazia occidentale e via elencando non esistono più (e non è un’ iperbole).Gli eroi non sono coloro che […]

Read More Eroi