Abbondanza

Svegliarsi col sole – stabile, non quello peregrino che gioca a nascondino – e avere 37 anni. Trovarsi di fianco l’uomo della tua vita, che sembra appena apparso e invece è già quasi un anno. Piadina mozzarella e radicchio per pranzo, gnocchi con solo un filo d’olio per cena t’aspettano. Una scatola piena di regaletti […]

Read More Abbondanza

💕

Oggi è la tua festa. Ho comprato lo stick di Pocket Coffee, che entrambi adoriamo, ed avevo intenzione di leggere per te al cimitero come non faccio da tempo – ma poi la giornata si è ingrigita, perciò lo farò a casa, io e te sul divano: ho in prestito l’ultimo della Miriano, Niente di […]

Read More 💕

Alla radice

Oggi il volto cattivo dell’essere umano mi ha morso.Facebook amplifica quello che già di suo è lercio.Non sono una persona forte, sono ipersensibile; ferirmi è facile e riprendermi è cosa lenta e lunga.Eppure l’essere umano non è, per me, essenzialmente dolore, tradimento, incomprensione e meschinità. Se posso continuare ad amarlo nonostante tutto, è grazie a […]

Read More Alla radice

Lasciar andare

Luca 10, 4 non portate borsa, né bisaccia, né sandali […] Un sudario non ha tasche, si usa dire. Forse l’ho già detto oppure accennato in un post precedente, ma la méta del mio percorso minimalista vorrebbe essere il lasciar andare ogni cosa. Ogni cosa, per vivere in uno stato – almeno dal punto di vista […]

Read More Lasciar andare

Il matrimonio è il sacramento dell’oggi

Il matrimonio è il sacramento dell’oggi, dell’adesso. Non possiamo fare affidamento solo sul passato. Non possiamo dare la relazione per acquisita, per scontata. Sì, esiste il nostro passato. Esistono i nostri ricordi, esistono i nostri momenti d’amore e di comunione già vissuti, esistono i nostri perdoni donati. Esistono nella mente e nel cuore. Hanno però bisogno di un […]

Read More Il matrimonio è il sacramento dell’oggi

Perdite e guadagni

Ho dato inizio all’ennesima sessione di decluttering generale. Anno nuovo, obbiettivi senza tempo. Sulle consolidate aspirazioni alla semplicità, che oggi posso considerare in discreta parte realizzate, s’è innestato un ulteriore, più ampio ed elevato desiderio: fare spazio nel mio ambiente per fare spazio ad un’altra persona – l’Arrotino, of course.Per come sono fatta, pur mantenendo […]

Read More Perdite e guadagni

Te Deum per il 2020

Un breve cappello e poi riporto tal quale (con l’aggiunta soltanto degli a capo) l’ultimo post di Costanza Miriano – qui – che è un Te Deum, un ringraziamento a Dio per l’anno appena trascorso. Sì, esattamente: nella disgrazia, se sappiamo guardar bene, c’è sempre abbondanza di grazia; ringraziare per le prove e per il dolore […]

Read More Te Deum per il 2020