Dolor di cronaca

Dopo aver terminato questo blocco di letture, nel quale ho avuto la prontezza di infilare un paio di gialli, sarà bene che mi risolva ad orientarmi, almeno per dicembre / gennaio, su titoli leggeri. Niente attualità, niente cronaca nera, niente inchieste.In modi diversi, il tomone di Vittoriana Abate – contro-inchiesta relativa al naufragio della Costa […]

Read More Dolor di cronaca

Sulla strada

Stamane raggiungo il solito parcheggio, scendo dall’auto e mi avvio lungo la solita strada verso il lavoro. Ho le gambe di legno per l’acido lattico, e il caldo non aiuta; ma so che dopo un’oretta, superato il trauma dell’alzata precoce e del (forse nemmeno) mezzo chilometro a piedi, comincerò a recuperare vivacità.A parte le smadonnate […]

Read More Sulla strada

Un primo riepilogo

Sono già arrivata alle quattro settimane di lavoro – incredibile che sian volate, dipende essenzialmente dal fatto che mi sto trovando a mio agio.Di scriverne, anzi di scrivere qualsiasi cosa, proprio non se n’è parlato: dopo undici, a volte dodici ore di attività dall’alzata al momento in cui posso davvero posare le chiappe di tempo […]

Read More Un primo riepilogo