Scegliere con cura

Non c’è abbastanza tempo. Non c’è abbastanza vita.E’ sempre stato vero che neppure un centenario, ma che dico, neppure un millenario da fiaba avrebbe tempo ed occasioni bastanti per leggere tutto ciò che conta, tutto ciò che desidera, fra l’edito e l’inedito. E’ sempre stato vero ma, come ogni bambino, non lo sapevo; l’ho scoperto […]

Read More Scegliere con cura

Ritratto di conchiglia senza paguro

Sono un po’ come una conchiglia di paguro vuota, nelle ultime settimane. Abbandonata sulla spiaggia, o meglio abbandonatasi. Stanca, in attesa di niente.Infatti non scrivo, nemmeno le tante idee in forma di post bell’e pronti che mi sfiorano, se solo la mano ed il neurone non fossero così fiacchi. (Niente di eccezionale ed imperdibile, tranquilli, […]

Read More Ritratto di conchiglia senza paguro

Decluttering .17: Il pianoforte bianco

Claudio Rossi Marcelli – Articolo uscito sul numero 1409 di Internazionale I miei genitori se ne sono andati a breve distanza l’uno dall’altro lasciando una casa colma di passato. È facile gestire ciò che mi piace o è di valore, ma non so navigare nella sterminata quantità di ricordi senza valore eppure per me preziosi. Tengo tutto? […]

Read More Decluttering .17: Il pianoforte bianco

Una volta qui era tutta campagna

Una quasi-sera come tante altre, finché, senza neppure attendere la pioggia, è spuntato un grande e persino doppio arc-en-ciel. Era l’ora della cena, che ho rimandato e snobbato fintanto che ne è persistito l’ultimo frammento.Ho sollevato la zanzariera, ‘ché non si possono osservare certe meraviglie velate da una rete; erano circa due anni che non […]

Read More Una volta qui era tutta campagna

Il rischio nell’era del Covid

Dalla Newsletter di Evangelici Continua la saga del vaccino, con l’inevitabile sfida verbale tra favorevoli e contrari e non tanto per una questione etica ma per una mera esigenza statistica: nei salotti social gli effetti collaterali dei diversi vaccini vengono vagliati con l’attenzione del farmacista, ponendo un’attenzione spasmodica a ogni minimo sentore di rischio. Rischio che c’è e ci […]

Read More Il rischio nell’era del Covid

La panchina sotto all’ippocastano

C’è una panchina grigio chiaro, sotto all’ippocastano più bello del giardinetto di fronte al Pronto Soccorso di Poliambulanza a Brescia, che spicca sulle altre più scure. È quella sulla quale mi sono sdraiata l’ormai già lontano 22 febbraio 2019, per spezzare un momento l’infinita e dolorosa attesa di notizie sullo stato di mia madre, che […]

Read More La panchina sotto all’ippocastano

Amaro

Una fuga degna di un escapista da un enorme sciame di api assassine. Una visita ad una base aliena tra l’angoscia d’essere osservati ed il piacere di essere ammirati. Un coltello che scompare e riappare molto più grande. Una storia d’amore contrastata dagli amici di lui – sempre tra i piedi in casa mentre cerco […]

Read More Amaro

Perdite e guadagni

Ho dato inizio all’ennesima sessione di decluttering generale. Anno nuovo, obbiettivi senza tempo. Sulle consolidate aspirazioni alla semplicità, che oggi posso considerare in discreta parte realizzate, s’è innestato un ulteriore, più ampio ed elevato desiderio: fare spazio nel mio ambiente per fare spazio ad un’altra persona – l’Arrotino, of course.Per come sono fatta, pur mantenendo […]

Read More Perdite e guadagni

Grandi speranze

Spesso è capitato che su di me si costruissero grandi speranze, mi si considerasse una grande promessa – in genere nell’ambito degli studi, o lavorativo. Sempre tra i primi della classe, sempre considerata portatrice d’una dote intellettiva particolarmente generosa: tutti hanno dato per scontato che, portata per le lingue, tutt’ora le parli fluidamente e possa […]

Read More Grandi speranze