Da una fregatura all’altra

In un post su Facebook (che non riporto perché impostato su privato) un mio contatto faceva presente come, nel doloroso caso Eternit, furono proprio i tecnici (non a caso stipendiati dalla multinazionale stessa) a propalare con dolo – e insistendovi con perizie e campagne informative – falsità: da esperti asserivano e confermavano che l’amianto fosse […]

Read More Da una fregatura all’altra

Piccola cronaca di una perdita

Alla fine, mi sono decisa a tentare la carta della cardiologa.Dopo aver chiamato ripetutamente, ed inutilmente, per due settimane il numero del centralino degli ambulatori dove la mia cardiologa di fiducia lavora (riportato identico e non modificato sui relativi siti), nonché quello interno, ho cercato in rete un contatto.Dal momento che il sito dell’Ordine dei […]

Read More Piccola cronaca di una perdita

Levo l’àncora

Ho attraversato l’invisibile ma precisa linea rossa che separa la sostanziale fiducia nelle istituzioni democratiche (apparato amministrativo statale, sistema giudiziario, forze dell’ordine, sistema sanitario e sociale), pur considerate nella loro applicazione ineffabile e disastrata, dall’intima diffidenza nei confronti delle medesime.Se sia un “semplice” ritrarsi da organizzazioni, tutt’ora ed ancora, potenzialmente positive in modo concreto a […]

Read More Levo l’àncora

La dittatura del gender nel rifiuto di ogni confronto

di Marina Terragni, pubblicato su Avvenire Troppa gente oggi non riesce più a dire elementari verità. Se le dicesse verrebbe messa ai margini, zittita, imbavagliata, bloccata dai profili social – deplatformed –, indicata al pubblico ludibrio, mobbizzata fino a perdere il lavoro. Vale in particolare per il lavoro intellettuale e per l’insegnamento nelle università: posso testimoniarlo. Ormai […]

Read More La dittatura del gender nel rifiuto di ogni confronto

Il coraggio di essere come tutti

Nei giorni scorsi, alla Mostra del cinema di Venezia, una giuria composta da rappresentanti del mondo degli artisti nel quale, anche quando la società era diversa da oggi, dilagavano esempi di vita difformi dalla morale, ha premiato un film ipocrita ed immorale. Gli artisti si inginocchiano sulla via dell’aborto facile in cerca di premi e […]

Read More Il coraggio di essere come tutti

(Fu) democrazia

Dopo oltre un anno e mezzo di pandemia, lo Stato non ha neanche provato a distinguere i morti a causa del Covid da chi è deceduto per altre malattie ed era solo un positivo: il che sarebbe stato quantomeno onesto e doveroso prima di terrorizzare, chiudere in casa e vessare con il green pass un’intera nazione. Se […]

Read More (Fu) democrazia

Brusca a Bologna je fa un baffo.

OLTRAGGIO ALLA GIUSTIZIAdi Mario Adinolfi Riporto come ogni 2 agosto alcune pagine tratte dal mio “Storia del Terrorismo in Italia”. Nei giorni della riforma della giustizia ricordo che questo è il Paese dove i due peggiori criminali, rei confessi di una infinità di omicidi gratuiti e terribili, giudicati anche autori materiali della strage di Bologna, […]

Read More Brusca a Bologna je fa un baffo.

Dichiarazione di intenti.

Pochi giorni fa ho pubblicato senza commento alcuno, su questo blog, uno screenshot dall’account Ig di Gianluigi Paragone “critico” nei confronti del Green Pass, e che naturalmente condivido.La risposta di Alessandro Montani (sbirciate il suo blog, merita) mi ha offerto il destro per una riflessione elementare ma che, pare, nessuno sta facendo ad alta voce […]

Read More Dichiarazione di intenti.

Io che (non) ho visto Genova

E’ stato un paio di sere fa che ho visto, in seconda serata su RaiTre, un brano della trasmissione Frontiere condotta da Franco Di Mare dedicata al famigerato G8 di Genova del 2001.Delle vicissitudini della Diaz poco sapevo, o meglio poco delle dinamiche iniziali (sempre cruciali) di quella che un procuratore, mi pare, ha poi […]

Read More Io che (non) ho visto Genova