Per sempre dentro

Lo so, era ieri. Ma ieri avevo diverse cose da fare. Oggi, che è domenica, me la prendo ancora più comoda e lascio che gli afflati emotivi si depositino, che l’inerzia contemplativa prenda il sopravvento. Mio papà è stato esumato lo scorso mese.Ho potuto rivederlo, toccarlo (sì, siamo carne e diventeremo ossa poi cenere: anche […]

Read More Per sempre dentro

Storia di un candeliere

Mi ricordo che fu A., in anni lontani ed ora improbabili anche ai miei occhi, a regalarmiti.Mi ricordo che fu in negozietto d’argenti e d’anticaglie a Varese, in una giornata piovosa ma mite, nel quale trovammo rifugio (prima era stato il turno di una libreria piccina, seminascosta e rara). Mi ricordo che costavi non poco […]

Read More Storia di un candeliere

Poca cosa

In questi giorni i telegiornali dicono (e si ripetono addosso) tante cose, alcune utilissime altre per niente. Lo sappiamo, ce lo stiamo dicendo anche noi a vicenda. Ciò che non viene mai abbastanza sottolineato, e non dico dai Tg ma – magari, per gradire – da Francesco che invece si diletta coi populismi, è che […]

Read More Poca cosa