Per sempre dentro

Lo so, era ieri. Ma ieri avevo diverse cose da fare. Oggi, che è domenica, me la prendo ancora più comoda e lascio che gli afflati emotivi si depositino, che l’inerzia contemplativa prenda il sopravvento. Mio papà è stato esumato lo scorso mese.Ho potuto rivederlo, toccarlo (sì, siamo carne e diventeremo ossa poi cenere: anche […]

Read More Per sempre dentro

In veglia

Stanotte ho vegliato per un po’, sino al momento in cui ho ceduto le armi al sonno prepotente. Ho iniziato una novena (chiamiamola così, in realtà non mi do un termine temporale) di rosario per i miei zii, Vincenzo e Michelina, morti l’uno a dicembre e l’altra, la moglie che ha voluto raggiungerlo, pochi giorni […]

Read More In veglia

Voglia di violenza

Ieri mattina, in posta, ho incontrato l’unica mia zia materna superstite. Ci siamo scambiate un saluto svogliato e arido.Lei attendeva in piedi (nonostante ci fossero sedute libere), col ticket in mano, io avevo prenotato online. Chiamano la mia sigla, e lei si fionda allo sportello. Faccio: “Scusa…” all’impiegata, che conosce entrambe ma non sa che […]

Read More Voglia di violenza

Amaro

Una fuga degna di un escapista da un enorme sciame di api assassine. Una visita ad una base aliena tra l’angoscia d’essere osservati ed il piacere di essere ammirati. Un coltello che scompare e riappare molto più grande. Una storia d’amore contrastata dagli amici di lui – sempre tra i piedi in casa mentre cerco […]

Read More Amaro

Mettersi a nudo

Non puoi dire di conoscere una persona finché non ti capita di dover dividere un’eredità con lei. Johann Kaspar Lavater Amo le storie. Le vite degli altri, per citare un noto e bellissimo film. Non è solo mera curiosità, che del resto se non risulta troppo pruriginosa e rispetta il proprio soggetto di interesse è […]

Read More Mettersi a nudo