Insta-experience

Sono da poco approdata su Instagram. Da scettica dei social in generale, che per altro periodicamente riapre e richiude il proprio profilo Facebook alterando ogni volta le impostazioni e le aspirazioni, non mi aspettavo che mi prendesse. In effetti l’avevo aperto giusto per pubblicarci le recensioni dei prodotti che testo, ed avere così più chance […]

Read More Insta-experience

Sogni .27: L’amore è cieco

Sono a Roma, a casa dell’Arrotino. L’ambiente non è quello reale, sa di appartamento nuovo ancora da arredare ed affittare, e nelle stanze si alternano i toni del bianco e del blu (non alle pareti, ma piuttosto nella luce che vi si diffonde: un blu che vela tutto di tristezza. Forse un blu-separazione, dacché sto […]

Read More Sogni .27: L’amore è cieco

Dammi la mano…!

Puntini di sospensione e punto esclamativo li ho aggiunti io al titolo di questa mostra fotografica virtuale, realizzata da Europa Donna Italia (movimento nazionale nato nel 1994 a tutela dei diritti delle donne nella prevenzione e nella cura del tumore al seno) con le immagini dell’Archivio Fondazione 3M – Collezione Ferrania.Nella pagina dedicata potete visualizzare il […]

Read More Dammi la mano…!

Sogni .22: Trasparenze

Due sogni distinti anche se consecutivi, la notte scorsa, ed entrambi han visto la presenza costante dell’Arrotino. Nel primo il Master, P., ripiombava a secco nella mia vita come sempre ha fatto e come niente fosse. Ma quando accidenti smetterà di scassare la minchia in sogno?Ovviamente io ne ero entusiasta e, ovviamente, lui mi deludeva: […]

Read More Sogni .22: Trasparenze

libri (dicembre 2020)

Breviario per un confuso presente – Corrado Augias L’ho preso in prestito per variare la dieta, perché non lo leggo né seguo in televisione da eoni; ma l’ho subito restituito: è insulso, privo di consistenza e di scopo, in una parola: inutile. Bellissima la copertina, purtroppo avevo letto titolo e autore dell’opera ma li ho […]

Read More libri (dicembre 2020)

Sogni / 8

E’ stato diverse settimane fa, ormai, ma ho sognato di vagabondare in una soffitta. Ero insieme ad altre persone, poi la compagnia si è ridotta ad un elemento. Passando attraverso un budello, entravamo in uno spazio meno stretto ma pur sempre angusto, una sorta di caverna dalle pareti irregolari tappezzate di conchiglie. Stavamo esplorando quella […]

Read More Sogni / 8

Di legno e cemento

Da tempo non ci passo, ma negli scorsi anni avevo l’abitudine, quando uscivo a camminare, di far visita ad un vecchio cascinale abbandonato: scolorito da pioggia e vento, accerchiato dall’erba alta, le assi delle persiane sfasciate che guardano i passanti come da un occhio pesto. Poco fuori dal centro abitato, in piena zona industriale – […]

Read More Di legno e cemento

Rassegna stampa / 4

Sinteticamente: Doppiaggi, traduzioni e tradimenti. Se siete fra coloro che han deprecato il recente ridoppiaggio di Neon Genesis Evangelion – ma anche no -, o se andate pazzi per la lingua giapponese, o se con De Saussure ci prendete il thé delle cinque; ecco un articolo su tutte queste cose: Lingue del fare e lingue del divenire. […]

Read More Rassegna stampa / 4