Politicamente Corretto .8: «La quarta generazione jihadista nata dalla retorica delle minoranze»

L’arabista francese Gilles Kepel: «Non si fonda su organizzazioni criminali molto estese», ma su predicatori d’odio che spingono alcuni soggetti alla violenza. E l’uso strumentale dell’islamofobia alimenta il vittimismo di Francesco Borgonovo  Da quando la storia orrenda della povera Samam Abbasé è esplosa a livello mediatico, si moltiplicano ovunque i dibattiti sul rapporto fra Europa e […]

Read More Politicamente Corretto .8: «La quarta generazione jihadista nata dalla retorica delle minoranze»

Film .15: Risorse umane, Laurent Cantet

Sincero, tagliente e pratico, questo film di tema sociale (di poco precedente ad A tempo pieno) arriva dove deve arrivare. Arriva cioè ad una storia concreta, elemento sempre più sublimato da un cinema che – come troppi politici – vorrebbe essere intellettuale, e invece è soltanto pesantemente cerebrale. La storia: Franc Verdeau, figlio dell’operaio Jean-Claude, […]

Read More Film .15: Risorse umane, Laurent Cantet