Ella scrive, siccome insonne

Un bel titolo del cazzo per dire che non riesco a star ferma a letto, figuriamoci prender sonno, e allora cerco di ingegnarmi a sbattere via un po’ di tempo. Non è che scriverò seriamente, dunque. Faccio solo una sega alle mie ossessioni (mentre perfeziono il francese, come vedete), che al tempo presente riguardano tre […]

Read More Ella scrive, siccome insonne

Il bastone

Ho già pensato di dargli un nome proprio, e intanto comunque l’ho personalizzato e reso riconoscibile con un nastrino verde. Lo uso per fare salite e scale, per scaricarci il peso ed avere un appoggio solido, e tenerlo al fianco mi aiuta anche a prevenire i miei occasionali sbandamenti e scartamenti di lato – col […]

Read More Il bastone

Sono un mito .13: I, spoonie.

E’ da più di una settimana che non pubblico nulla sul blog – un periodo un po’ scarso doveva pur arrivare, ma non provo disaffezione, anzi. Al contrario, non voglio, cerco di non, pubblicare post inutili solo per fare presenza. Ma stanotte (sto scrivendo all’1:41) ho il cuore pieno, e qualcosa deve uscire. Sono ancora […]

Read More Sono un mito .13: I, spoonie.

Dammi la mano…!

Puntini di sospensione e punto esclamativo li ho aggiunti io al titolo di questa mostra fotografica virtuale, realizzata da Europa Donna Italia (movimento nazionale nato nel 1994 a tutela dei diritti delle donne nella prevenzione e nella cura del tumore al seno) con le immagini dell’Archivio Fondazione 3M – Collezione Ferrania.Nella pagina dedicata potete visualizzare il […]

Read More Dammi la mano…!

Abilismo: l’-ismo dimenticato

Fonte: Frammenti, qui. Estate, finalmente! Le sere calde e ventilate, i tramonti alle nove di sera. Il caldo, le zanzare, le ascelle pezzate. Gli sguardi, i giudizi, i commenti stronzi. Estate, finalmente! La corsa alla spiaggia, i falò con gli amici, cercare con ansia uno stralcio d’ombra. Sapete chi altro rimane in quell’ombra, al contempo […]

Read More Abilismo: l’-ismo dimenticato

40enalfabeto / 6

I di Invisibili Sono invisibili i contagiati asintomatici. Invisibili i malati patenti ma non gravi che si trovano confinati a casa perché posto in ospedale non ce n’è, e che tuttavia potrebbero sviluppare problemi più seri da un’ora all’altra. Invisibili le cifre reali del contagio, sia perché tuttora non effettuiamo abbastanza tamponi sia perché nella […]

Read More 40enalfabeto / 6

Sono un mito .7: Attrice in erba

Ho evitato accuratamente per un paio di settimane di lavarmi i capelli e la faccia, di tagliarmi le unghie, e di rendermi presentabile in qualsivoglia modo. Ho persino fumato due sigari recuperandone la cenere, che ho spalmato in faccia e sui capelli, appunto, con un pennellino, una sorta di make-up inverso, per accentuare l’effetto “donna […]

Read More Sono un mito .7: Attrice in erba