Diario di lettura .2: Abulia, noia, forse l’età

Mai in giovane età avrei immaginato che potesse capitarmi d’esser svogliata nella lettura, di provare noia ed incertezza – laddove noia sta per pesantezza, non per barbosità.È senz’altro l’età più matura che, a scanso di qualsiasi afflato universalista, mi induce saggiamente a selezionare meglio i libri da considerare, e a lasciarli comunque perdere quando anch’essi […]

Read More Diario di lettura .2: Abulia, noia, forse l’età

40enalfabeto / 2

L di Lettere Ancora non avevo risposto alla cartolina arrivatami per Natale dalla mia unica corrispondente fissa (dopo che il secondo s’era ammutinato, piantandomi in asso non solo per posta ma in tutti i sensi). Ora ne ho approfittato. E poi ho scritto una lettera anche alla mia zia di Casalpusterlengo, così, per essere presente […]

Read More 40enalfabeto / 2

Pianura e nuvole

Pasquetta dal cielo coperto, come si conviene. Per meglio dire: lunedì dell’Angelo, ed è proprio un angelo che in questi giorni sento particolarmente vicino. Mi divido fra più libri e un sentimento che non è noia, ma piuttosto un’abulia strisciante, come di chi non ha un ordine interno; come di Mosè che si vede davanti […]

Read More Pianura e nuvole