Sono un mito .14: Da un eccesso all’altro

Febbraio è il mese dedicato alle malattie rare (e già Telethon sta rompendo le balle coi suoi spot). Ce ne sarebbe di che riempire in abbondanza il mio profilo Instagram a tema, invece da un pezzo non ci pubblico nulla.Le ragioni sono certo più d’una, inclusa la fatica a tener dietro ai ritmi social (diversissimi […]

Read More Sono un mito .14: Da un eccesso all’altro

Roba gennaio 2023 – seconda parte

Libri Solo – Brett Archibald (2017)Ne ho parlato qui. La vita che brilla sulla riva del mare: le piante e gli animali che popolano i litorali rocciosi, le spiagge sabbiose e le barriere coralline – Rachel Carson (1955)Ne ho parlato qui. A Santiago con Celeste – Giuseppina Torregrossa (2014)Esile ed agile diario di viaggio della scrittrice, […]

Read More Roba gennaio 2023 – seconda parte

Paola Egonu, con qualche “se” e qualche “ma”

Articolo di CatReporter79 Ad ora non sappiamo chi/quanti, quando, con quali intenzioni, con quale tono e in quali circostanze abbia/abbiano rivolto quella domanda a Paola Egonu. Lei non lo ha spiegato. Ciononostante, una parte di Paese ha ritenuto fosse sufficiente per scagliarsi contro l’intero Paese (opponendo ad un episodio di presunto razzismo una reazione razzista), […]

Read More Paola Egonu, con qualche “se” e qualche “ma”

Tre vittime per nessun colpevole

Il razzismo mi urta. Mi schifa. Lo sa bene chi ho più vicino – non perdono a nessuno, posso convincermi nel tempo che non si tratti esattamente di razzismo, posso sopportarlo, ma ignorarlo no; a volte questo ha comportato, purtroppo, un allontanamento. Rari sono i casi in cui condivido il giudizio di altri sul comportamento […]

Read More Tre vittime per nessun colpevole

Abbiamo già vinto

di Giovanni Dalla Valle; 6/1/2022 m.v. Cari radical chic, lo so che adesso siete terrorizzati dalla prospettiva di una guerra nucleare. Lo so che ci annienterebbe tutti in un istante. E lo so che non riuscite a capire come mai per la prima volta i vostri mantra mediatici, cosí ben oliati durante la psicopandemia, non […]

Read More Abbiamo già vinto

film (ottobre 2020)

Tre manifesti a Ebbing, Missouri – Martin McDonagh Una donna, la cui figlia è stata stuprata e uccisa, esasperata per l’apparente indolenza della polizia decide di attirare l’attenzione e denunciare l’assenza di risposte a distanza di un anno affiggendo lungo la strada tre grossi manifesti con frasi brevi e nette, l’ultima delle quali si rivolge […]

Read More film (ottobre 2020)

Fascista è chi il fascista fa.

Sento dire che l’omicidio di William Monteiro Duarte prescinde dalla politica, e non è né razzista né fascista.Sbagliato.Se pure fosse vero – e noi non lo sappiamo – che quella feccia umana l’ha aggredito invasa dal mero piacere della violenza, senza pensare – almeno in quel momento – al fatto che fosse di origine straniera; […]

Read More Fascista è chi il fascista fa.

Complimenti, eroi della tolleranza

………………..[Dal blog di Giuliano Guzzo: qui] – [Pagina Facebook]………………… ∇ Per quanto appaia strano, sono sollevato che i sedicenti antirazzisti de noantri, ieri, abbiano insozzato il monumento a Indro Montanelli posto nel luogo di Milano là dove i brigatisti lo gambizzarono. Sono sollevato perché ora tutti possono vedere, senza immagini dall’estero, la barbara stupidità che […]

Read More Complimenti, eroi della tolleranza

Black floyd

E’ forse l’unico post, questo, che scrivo controvoglia. E’ anche l’unico che sarebbe più adatto alla pubblicazione in orario notturno: perché la notte è nera, sia di colore che spesso di umore, e perché così si fa con le cose di cui ci vergogniamo: le si nasconde nel buio. La cosa che mi dà la […]

Read More Black floyd