Come un’Ariete

Stamane ero irritata – per una cosa da nulla, o quasi, in ogni caso non rilevante per quel che vorrei dire. Mi sono sfogata, ho sbollito, uscendo a far la spesa (era piuttosto consistente, e ci ho messo circa un’ora: considerate che nel mentre ho anche segnato ogni prezzo sulla calcolatrice del cellulare, per essere […]

Read More Come un’Ariete

Sogni .24: Disperato-traumatico

Stiamo ristrutturando e rinnovando casa. Si va dalla tinteggiatura (sui toni del blu) alla sostituzione dei lampadari. E’ proprio mentre un operaio sta lavorando a uno di questi che cadiamo in un inatteso blackout.Per qualche ragione che ormai ho obliato me la prendo con mio padre, che a mio avviso mi ha negato la scelta […]

Read More Sogni .24: Disperato-traumatico

Poveri noi 1.: Cibo – pt. I

Oggi ho prodotto la mia seconda pizza in autonomia: ed è venuta ancor meglio della prima. Una margherita, per stare sul semplice e gustoso, che ha rilasciato un meraviglioso profumo per casa – assieme a quello delle lenzuola nuove mi fa capitolare. Non ho una fissazione per pane e pasta fatti in casa (non ancora, […]

Read More Poveri noi 1.: Cibo – pt. I