Ciao, Matitina.

Mi ricordo di averti comprata molti anni fa, in un grande magazzino di cancelleria all’ingrosso, a Mestre. Mi ricordo di esserci andata insieme a S., scrittrice promettente conosciuta su un sito di fan-fiction. Mi ricordo di aver tradito S., facendo leggere ad una terza persona un suo testo inedito che lei mi aveva espressamente chiesto […]

Read More Ciao, Matitina.

Sul mare .8: Vedi Venezia e poi vivi

Nelle ultime ore, in cui Venezia è stata bevuta dal suo mare, ho terminato la lettura – lenta, centellinata, immersiva – del fondamentale libretto di Iosif Brodskij Fondamenta degli incurabili. Il russo trovò nella Serenissima una pace, ricercata ad ogni nuova occasione invernale, che assai difficilmente usiamo associare alla città levantina. E già questo è un fattore […]

Read More Sul mare .8: Vedi Venezia e poi vivi