Levo l’àncora

Ho attraversato l’invisibile ma precisa linea rossa che separa la sostanziale fiducia nelle istituzioni democratiche (apparato amministrativo statale, sistema giudiziario, forze dell’ordine, sistema sanitario e sociale), pur considerate nella loro applicazione ineffabile e disastrata, dall’intima diffidenza nei confronti delle medesime.Se sia un “semplice” ritrarsi da organizzazioni, tutt’ora ed ancora, potenzialmente positive in modo concreto a […]

Read More Levo l’àncora

Sono un mito .13: I, spoonie.

E’ da più di una settimana che non pubblico nulla sul blog – un periodo un po’ scarso doveva pur arrivare, ma non provo disaffezione, anzi. Al contrario, non voglio, cerco di non, pubblicare post inutili solo per fare presenza. Ma stanotte (sto scrivendo all’1:41) ho il cuore pieno, e qualcosa deve uscire. Sono ancora […]

Read More Sono un mito .13: I, spoonie.

Il ricatto europeo

Polonia e Ungheria difendono i nostri valori e lottano anche per noi In nome dei «diritti civili», Bruxelles minaccia di negare gli aiuti post Covid ai Paesi che difendono vita e libertà. Una vergogna di Massimo Gandolfini – La Verità 9 luglio 2021 Il monumen­to all’euro che si erge davanti alla Banca centrale europea è tutto un […]

Read More Il ricatto europeo

Nel (cog)nome del padre

Perché conta tanto il cognome del padre Avvenire 21 Febbraio 2021 Il tema è dibattuto e controverso: è giusto dare al bambino il cognome del padre? Non sarebbe meglio mettergli entrambi i cognomi, oppure lasciare ogni coppia libera di scegliere secondo le proprie preferenze?Per rispondere a questa domanda, dobbiamo prima di tutto riflettere su qual è […]

Read More Nel (cog)nome del padre

Amaro

Una fuga degna di un escapista da un enorme sciame di api assassine. Una visita ad una base aliena tra l’angoscia d’essere osservati ed il piacere di essere ammirati. Un coltello che scompare e riappare molto più grande. Una storia d’amore contrastata dagli amici di lui – sempre tra i piedi in casa mentre cerco […]

Read More Amaro

Grandi speranze

Spesso è capitato che su di me si costruissero grandi speranze, mi si considerasse una grande promessa – in genere nell’ambito degli studi, o lavorativo. Sempre tra i primi della classe, sempre considerata portatrice d’una dote intellettiva particolarmente generosa: tutti hanno dato per scontato che, portata per le lingue, tutt’ora le parli fluidamente e possa […]

Read More Grandi speranze

Corpi (non) estranei

Non si può scegliere, lo sappiamo tutti, chi compone la nostra famiglia (di origine). Certamente però si può scegliere quella che ci facciamo noi, da adulti o comunque persone consapevoli: compagno/a, amici, gruppi di qualsivoglia tipo possiamo tutti considerarli “famiglie”sociali alle quali aderiamo senza costrizione. Vorrei allora dire questo: che, se anche davvero io fossi […]

Read More Corpi (non) estranei

libri (maggio – giugno 2020)

Non si piange sul latte macchiato – Bruno Gambarotta [kindle] Raccolta di racconti estrosi, toscanacci. Con maiale. Originale. Ninna nanna – Leila Slimani [kindle] Molto, molto bello. Un thriller con risvolti sociali ottimamente costruito, dotato della giusta suspence, di personaggi con adeguata caratterizzazione e una trama solo in apparenza standardizzata (“famiglia cerca tata per i […]

Read More libri (maggio – giugno 2020)

film (aprile 2020) – pt. II

ESP, Fenomeni paranormali – Colin Minahan e Stuart Ortiz (The Vicious Brothers); 62. ESP, Fenomeni paranormali II – John Poliquin Il primo film l’avevo visto, il seguito per molto tempo non ho saputo esistesse. Di fatto, nulla di particolarmente nuovo o eccitante – a parte l’impressione lasciata dai “fantasmi dalla bocca larga” (espressione rispondente al […]

Read More film (aprile 2020) – pt. II