Tre vittime per nessun colpevole

Il razzismo mi urta. Mi schifa. Lo sa bene chi ho più vicino – non perdono a nessuno, posso convincermi nel tempo che non si tratti esattamente di razzismo, posso sopportarlo, ma ignorarlo no; a volte questo ha comportato, purtroppo, un allontanamento. Rari sono i casi in cui condivido il giudizio di altri sul comportamento […]

Read More Tre vittime per nessun colpevole

Il bastone

Ho già pensato di dargli un nome proprio, e intanto comunque l’ho personalizzato e reso riconoscibile con un nastrino verde. Lo uso per fare salite e scale, per scaricarci il peso ed avere un appoggio solido, e tenerlo al fianco mi aiuta anche a prevenire i miei occasionali sbandamenti e scartamenti di lato – col […]

Read More Il bastone

Sogni 32: Fantasmi di Natale

Nelle ultime settimane ambiento spesso i miei sogni a casa della mia zia lodigiana. Forse per via della faccenda del tampone, di cui parlavo qui.Stanotte ci sono “stata” di nuovo, ed in una giornata precisa: Natale. (Avrò anticipato i tempi perché di recente ho compilato un sondaggio su panettoni e pandori?). All’inizio mi trovavo nella […]

Read More Sogni 32: Fantasmi di Natale

Piccola cronaca di una perdita

Alla fine, mi sono decisa a tentare la carta della cardiologa.Dopo aver chiamato ripetutamente, ed inutilmente, per due settimane il numero del centralino degli ambulatori dove la mia cardiologa di fiducia lavora (riportato identico e non modificato sui relativi siti), nonché quello interno, ho cercato in rete un contatto.Dal momento che il sito dell’Ordine dei […]

Read More Piccola cronaca di una perdita

Super-nostalgia

Ho raccontato una volta di quando feci l’ultima visita, di puro piacere, al minimarket vicino alla nostra vecchia casa – che per certi versi sento, ancora, più mia di quella attuale.Dei ricordi d’infanzia, dello struggimento.Ieri ho vissuto sentimenti analoghi entrando in un supermercato che non mi piace, ma che invece mia mamma preferiva frequentare. Dovendo […]

Read More Super-nostalgia

Animalini

Mi verrebbe da dire che non ho mai avuto animali domestici, così come ho sempre detto spontaneamente (accorgendomi del falso in atto pubblico solo dopo) che ero figlia unica. Ma la verità è che avevo un fratello, seppure faticassi a considerarlo tale a tutti gli effetti, com’è vero che ho avuto ben tre animali domestici: […]

Read More Animalini

Voglia di violenza

Ieri mattina, in posta, ho incontrato l’unica mia zia materna superstite. Ci siamo scambiate un saluto svogliato e arido.Lei attendeva in piedi (nonostante ci fossero sedute libere), col ticket in mano, io avevo prenotato online. Chiamano la mia sigla, e lei si fionda allo sportello. Faccio: “Scusa…” all’impiegata, che conosce entrambe ma non sa che […]

Read More Voglia di violenza

Decluttering .17: Il pianoforte bianco

Claudio Rossi Marcelli – Articolo uscito sul numero 1409 di Internazionale I miei genitori se ne sono andati a breve distanza l’uno dall’altro lasciando una casa colma di passato. È facile gestire ciò che mi piace o è di valore, ma non so navigare nella sterminata quantità di ricordi senza valore eppure per me preziosi. Tengo tutto? […]

Read More Decluttering .17: Il pianoforte bianco

La panchina sotto all’ippocastano

C’è una panchina grigio chiaro, sotto all’ippocastano più bello del giardinetto di fronte al Pronto Soccorso di Poliambulanza a Brescia, che spicca sulle altre più scure. È quella sulla quale mi sono sdraiata l’ormai già lontano 22 febbraio 2019, per spezzare un momento l’infinita e dolorosa attesa di notizie sullo stato di mia madre, che […]

Read More La panchina sotto all’ippocastano